Inspiration Mohdboards

Minimalismo ed eleganza nella nuova collezione casa firmata Frigerio

Colori neutri, armonia delle forme e un design pulito. E' questo il fil rouge delle novità di Frigerio, brand fondato nel 1938 a Mariano Comense, nel cuore della Brianza. Il living, centro conviviale della casa, diventa il protagonista con i nuovi divani Horizon e Arnè, la poltrona Huli e i morbidi pouf Santamonica, nati dalla collaborazione con nuovi designer come Christophe Pillet e Federica Biasi. Tutti i pezzi d'arredo sembrano accendersi di nuove texture e materiali, spesso combinati, riflettendo a pieno l'intenzione dell'azienda di trovare una perfetta sinergia tra tradizione e innovazione, sempre più eclettica e contemporanea.

      Frigerio Horizon

      Componibile e versatile, il nuovo divano Horizon disegnato da Christophe Pillet per Frigerio, riflette l'abitare contemporaneo. E' il fulcro conviviale della zona giorno, in cui convidivere momenti rilassanti in compagnia e godere della sua bellezza, come un oggetto da ammirare oltre che usare. Dalle soluzioni lineari a quelle angolari, Horizon è disponibile con due profondità di seduta, per adattarsi ai diversi stili di vita, e un serie di accessori e dettagli personalizzabili, capaci di rendere il divano funzionale e comodo.

      Frigerio Horizon
      Frigerio Axel
      Axel
      Frigerio Axel
      Frigerio Huli
      Frigerio Huli

      Nata dall'estro di Federica Biasi, la lounge chair Huli racchiude gli elementi tipici del design nordico ed enfatizza il contrasto materico e cromatico ricercato da Frigerio. La struttura, proposta in due legni massello, è leggera e gioca su un incrocio delicato di trame e linee: le gambe anteriori e posteriori continuano sullo schienale inclinato e sulla seduta, marcando geometrie e proporzioni. Caratteristico è il particolare intreccio di corda che dona naturalezza alla poltrona.

      Frigerio Analog
      Frigerio Analog
      Analog
      Frigerio Santamonica

      La collezione omonima di tavolini Santamonica si trasforma in pouf grazie all'aggiunta di un soffice rivestimento imbottito in tessuto o pelle. La morbidezza della seduta si contrappone alla rigidità della struttura in metallo, che denota, però, un'eleganza moderna, facilmente adattabile a qualsiasi arredo. L'estrema cura al dettaglio di Frigerio permette di avere il profilo dello stesso colore e tessuto del rivestimento.

      Frigerio Santamonica
      Frigerio Amanda
      Frigerio Amanda

      Grazie alla possibilità di combinare materiali differenti come tessuto o pelle, la poltrona Amanda, disegnata dall'architetto Umberto Asnago, esprime al meglio la versatilità stilistica del brand e la sartorialità della lavorazione. La forma avvolgente, accentuata dalla presenza di un bracciolo “sospeso”, rende l'arredo confortevole e denota la cucitura a metà altezza sullo schienale, splendida nella versione tono su tono.

      Frigerio Mies

      Sintesi di essenzialità, i tavolini Mies giocano sull'alternanza di colori e materiali. Tre differenti texture, in vetro retro verniciato e specchio della stessa tonalità della struttura, compongono il top e accompagnano le gambe asimmetriche in metallo verniciato, disposte diversamente a seconda delle dimensioni del tavolino. I colori, cangianti a seconda della posizione da cui si osservano, donano personalità al complemento d'arredo.

      Frigerio Mies